li hanno ritrovati sottoterra

in una pagina di argilla,

                             in un abbraccio

così lungo da consumare il corpo. M.P.

Bianchi Girari | Giulio Perrone | 2011

Un’arcaica dimensione tattile e visiva in queste dissezioni di poema coniuga la primitività del dire poetico con un’aulicità sobria e raffinata mai algida o di riporto. Rosaria Lo Russo

 

Michele Porsia 2019. All the contents of this website are property of their respective owners. All unauthorized reproduction prohibited.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now